Quindicenne col retto perforato per uno scherzo finito male in palestra

I due ragazzini stavano facendo un esercizio di squat quando uno dei due ha messo sotto l'altro un attrezzo simili ad un bastone. All'abbassarsi delmalcapitato, il bastone gli ha perforato il retto

Uno scherzo finito male quello che ha coinvolto un ragazzino quindicenne di Cantalupa, nel Pinerolese, e che gli è costato il ricovero in ospedale con l'intestino perforato.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, in una palestra. La vittima ed un amico stavano eseguendo alcuni esercizi di squat che consistono nel piegarsi, flettendo le ginocchia, come se ci si dovesse sedere su una sedia.

Uno dei due ha posizionato un attrezzo molto simile ad un bastone sotto l'altro, prima della flessione. Solo uno scherzo, ma quando il malcapitato si è abbassato, è rimasto ferito dal bastone, con tanto di gravi lesioni al retto ed all'intestino.

Il quindicenne è stato trasportato immediatamente all'ospedale "Agnelli" di Pinerolo, inizialmente in condizioni molto gravi a causa della perforazione del retto e dell'emorragia. Subita una delicatissima operazione, al momento, le sue condizioni sarebbero stabili.

Il fatto è stato segnalato dall'ospedale alla procura dei minori di Torino per gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento