Maxi-rissa fuori dalla discoteca: ragazzo torinese in vacanza finisce in ospedale

È stato quello a finire peggio

immagine di repertorio

Un ragazzo 20enne italiano residente a Torino è rimasto ferito, riportando la rottura di qualche costola, in una rissa scoppiata la scorsa notte, domenica 15 agosto 2020, fuori dalla discoteca BeeFly di Loano (Savona).

È avvenuto poco prima delle 5 del mattino e alla scazzottata hanno partecipato numerosi giovani, perlopiù ubriachi e alcuni dei quali devono ancora essere identificati dai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo torinese, in vacanza sulla Riviera ligure, è quello che ha riportato le conseguenze peggiori. È stato soccorso dai volontari della Croce Bianca di Borgio Verezzi e dall’automedica del 118 ed è stato poi trasferito all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento