Cronaca San Salvario / Via Madama Cristina

Sparo in via Madama Cristina: proiettile vagante colpisce un uomo all'addome

Un italiano di 45 anni, senza fissa dimora e con precedenti per rapina, è stato ferito con un colpo di pistola all'addome ieri sera nel quartiere San Salvario. L'ipotesi è quella di un proiettile vagante, sparato senza apparenti motivi

Un colpo di pistola partito all'improvviso nella serata di ieri ha ferito un uomo di 45 anni in via Madama Cristina, all'angolo con corso Raffaello. Un proiettile vagante che ha colpito all'addome Nicola N., un italiano senza fissa dimora e con qualche precedente per rapina, ma che probabilmente non era indirizzato a lui.

Nicola racconta di non essersi accorto quasi di nulla, ha solo sentito come un sibilo e improvvisamente ha visto la maglietta bagnata e sporca di sangue al livello dell'addome. In quel momento ha capito che gli avevano sparato.

La corsa al Pronto Soccorso dell'ospedale Molinette ha anticipato l'operazione di rimozione del proiettile. I medici hanno escluso che sia in pericolo di vita. Su quanto accaduto nel quartiere San Salvario indagano i Carabinieri: l'ipotesi è che sia stato ferito da un proiettile sparato senza apparenti motivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparo in via Madama Cristina: proiettile vagante colpisce un uomo all'addome

TorinoToday è in caricamento