Panico in piazza San Carlo: migliora il bambino, restano gravi le tre donne

Il piccolo dovrebbe essere svegliato nella giornata di oggi, migliorano anche altri ricoverati

E' in miglioramento e verrà svegliato nella giornata di oggi, lunedì 5 giugno 2017, il bambino cinese di sette anni rimasto ferito sabato 3 nel parapiglia scatenatosi in piazza San Carlo durante la trasmissione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

I medici tenteranno di svegliare il piccolo dal coma farmacologico nel pomeriggio. Le due donne di 26 e 64 anni ricoverate all'ospedale Molinette restano in condizioni gravi.

Al Cto restano ricoverati una ragazza con trauma toracico, una frattura di bacino, e due pazienti con lesioni alle mani, che sono stati operati nella giornata di ieri. Tutti gli altri sono stati dimessi, alcuni torneranno per interventi ortopedici non di urgenza.

Al Mauriziano c'è ancora un ricoverato: è sveglio ma ancora in prognosi riservata. Comunque le sue condizioni sono in miglioramento.
La donna di 38 anni ricoverata all'ospedale Giovanni Bosco resta in condizioni molto gravi ma stabili.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

Torna su
TorinoToday è in caricamento