“Apri la porta o ti ammazziamo”, ma la proprietaria chiama i carabinieri

Un ladro arrestato, due fuggiti

Immagine di repertorio

Nel bel mezzo della mattinata di lunedì 27 novembre tre uomini hanno tentato di entrare, forzando la porta, in un’abitazione di Fenestrelle, Frazione Depot. Quando si sono resi conto che all’interno c’era la padrona di casa l’hanno minacciata di aprire altrimenti l’avrebbero uccisa.

La donna ha risposto che stava già chiamando i carabinieri e i ladri si sono dati alla fuga. La pattuglia della Stazione di Fenestrelle ha inseguito i tre uomini a bordo di una Tiguan sino a San Secondo, dove i tre fuggitivi hanno abbandonato la vettura e si sono dati alla fuga a piedi.

Nell’inseguimento uno solo di loro è stato catturato e condotto presso il carcere Lorusso Cutugno di Torino. Si tratta di un ragazzo di 30 anni residente a Torino. All’interno dell’autovettura sono stati trovati anche alcuni monili in oro risultati rubati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento