rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca San Francesco al Campo

La tragedia di una famiglia non vaccinata: muore a 42 anni, aveva perso i due nonni per il covid poche settimane fa

Anche il padre ha contratto la malattia e adesso sta lottando per sopravvivere in terapia intensiva

Marco Ferrero, ascensorista di San Francesco al Campo, è morto di covid a soli 42 anni lo scorso giovedì 6 gennaio 2022 dopo avere perso i suoi nonni, Maurizio Ghella, 92 anni, e Olga Goffi, 94 anni, per la stessa malattia. E ora anche suo padre, 68 anni, lotta per sopravvivere nella terapia intensiva dell'ospedale di Ciriè, dove ha perso la vita suo figlio, sempre per il coronavirus. Tutta la famiglia non era vaccinata. Soltanto la moglie dell'uomo attualmente ricoverato è riuscita a superare la malattia.

L'uomo, che era un grande sportivo e non aveva sofferto di alcuna patologia, giocava a calcio con la società Idea Team che lo ricorda su Facebook: "Tutta la società vuole esprime il suo cordoglio e stringersi alla famiglia, nel ricordo di uno splendido ragazzo. Ci mancherai tantissimo, speriamo che oggi tu sia in un luogo privo di sofferenza, e che tu possa riposare in pace". I suoi funerali si sono tenuti sabato 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tragedia di una famiglia non vaccinata: muore a 42 anni, aveva perso i due nonni per il covid poche settimane fa

TorinoToday è in caricamento