Cronaca San Salvario / Piazza Nizza

Falso allarme bomba in piazza Nizza, riaperte la metro e la strada dopo un'ora

Le operazioni di bonifica si sono concluse entro un'ora e hanno dato esito negativo

Prima la chiamata anonima al centralino del 118 intorno alle ore 17.30: poi la corsa dei vigili del fuoco e dei carabinieri, alla ricerca di un ordigno mai trovato.

Altro falso allarme bomba questo pomeriggio a Torino, in piazza Nizza. Gli artificieri e le unità cinofile si sono recati sul posto per la bonifica dell'area. Ma della bomba – che secondo la segnalazione doveva essere all’interno di un’auto – nessuna traccia.

L'intera piazza è stata chiusa al traffico per un’ora, stessa sorte per via Nizza e per la stazione del metropolitana. Le operazioni si sono concluse entro un’ora e hanno dato esito negativo.

I carabinieri, ora, sono alla ricerca della persona che ha chiamato per segnalare l’allarme. Si tratterebbe di un uomo, senza particolari accenti, che ha chiamato il 118 da una cabina telefonica di corso Unione Sovietica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba in piazza Nizza, riaperte la metro e la strada dopo un'ora

TorinoToday è in caricamento