Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Mirafiori Sud / Via Candiolo

Nuova truffa in via Candiolo, falsi vigili derubano vedova 80enne

I due ladri, italiani secondo la descrizione fornita, si sono avvicinati alla donna con una finta divisa da vigile urbano. I familiari hanno poi sporto denuncia alla polizia

Si sono presentati in divisa, le hanno portato le pesanti buste della spesa nell’alloggio e poi sono spariti con l’oro e i gioielli, persino i ricordi del defunto marito. Si è consumata sotto la Mole l’ennesima truffa ai danni degli anziani, questa volta in zona Mirafiori Sud. La vittima, una donna di 80 anni residente in via Candiolo, si è fatta ingannare da due falsi vigili urbani che l’hanno aspettata sotto casa, convincendola della necessità di un controllo nel palazzo a causa di alcuni furti. In realtà mai avvenuti.

Addosso una divisa identica, o quasi, a quella originale. E forse è bastato il tono perentorio degli “agenti” a trarre in inganno la pensionata che ha aperto loro la porta della sua casa. Un raggiro bello e buono che si è consumato in pieno giorno. Intorno alle ore 13. La povera donna si è accorta della truffa ai suoi danni troppo tardi. Gli sciacalli, facendole il lavaggio del cervello, ci hanno messo cinque minuti ad aprire i cassetti e a portar via tutto l’oro. Ricordi del marito compresi. Immediata è stata la chiamata alla polizia che ha mandato sul posto una volante per sporgere denuncia. I due, secondo la descrizione fornita a parenti e conoscenti, sarebbero italiani e sulla quarantina.

Storie già sentite, purtroppo. Solo pochi mesi fa un pensionato aveva raccontato alla polizia dell’imbroglio subito da due falsi agenti che erano riusciti ad entrare in casa con una scusa, portando poi via tutti i risparmi, circa 4mila euro, e un libretto bancario. E arriva da via Scialoja la denuncia di una 82enne, avvicinata in strada da un finto vigile e derubata di 30mila euro.

E come è facile intuire in questi casi le raccomandazioni e gli inviti alla prudenza da parte delle forze dell’ordine non sembrano bastare mai. “Questi truffatori si sono presentati nel nostro quartiere con una divisa contraffatta – ha raccontato un vicino di casa -. Chiediamo alle autorità di darci una mano, stando vicino soprattutto alle persone anziane. Le vere vittime di questi sciacalli”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova truffa in via Candiolo, falsi vigili derubano vedova 80enne

TorinoToday è in caricamento