Arriva la truffa delle termovalvole, attenzione ai falsi tecnici

Con la scusa di un ipotetico malfunzionamento dovuto ai materiali ferrosi si fanno consegnare i gioielli. Vittime preferite gli anziani

Le termovalvole non necessitano di alcun controllo

Attenti alla truffa delle termovalvole: anche a Torino e provincia si stanno moltiplicando gli episodi.

Si tratta di una banda composta da due persone che suona ai campanelli di persone anziane e si qualifica come tecnico delle valvole dei termosifoni dicendo che è necessaria una verifica perché è stata riscontrata un'anomalia di funzionamento. A quel punto effettuano un'accurata ispezione di tutti i termosifoni di casa, cosa che serve loro per accertare la presenza di portafogli, gioielli, casseforti e altri beni di valore. Dove trovano una cassaforte dicono che c'è un'anomalia dovuta alla presenza di masse ferrose nei muri. Chiedono di mettere tutti i metalli all'interno di un sacchetto e, mentre uno finge di proseguire con le verifiche, l'altro se ne va con tutto.

Se qualcuno si presentasse alla porta con motivazioni del genere sappia che è una truffa e chiami immediatamente il 112 o il 113. Le termovalvole, inoltre, non necessitano di alcun controllo e se questo fosse necessario dovrebbe essere disposto dall'amministratore del condominio con comunicazione scritta a tutti gli inquilini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento