Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Approfitta dello stesso cognome e utilizza un documento rubato: arrestato

I poliziotti hanno notato subito la non perfetta corrispondenza del soggetto all'immagine raffigurata sul documento di riconoscimento

Un cittadino senegalese è stato arrestato dagli agenti della squadra volante. Quando i poliziotti lo hanno fermato per un controllo, lui ha presentato un documento appartenente ad un altro soggetto. Un cittadino senegalese di 30 anni pensava di farla franca, invece i poliziotti notata la non perfetta corrispondenza del soggetto all’immagine raffigurata sul documento di riconoscimento, hanno effettuato ulteriori accertamenti.

L’uomo, con diversi alias, aveva a carico un ordine di carcerazione pertanto è stato tratto in arresto dagli agenti e anche denunciato per i reati di sostituzione di persona e falsa dichiarazione delle proprie generalità.

Il documento di identificazione è risultato oggetto di denuncia di smarrimento. Inoltre, sempre nell’ambito del controllo straordinario, operato congiuntamente con personale del Preparto Prevenzione Crimine, anche un altro soggetto, un algerino classe 1953, è stato denunciato per aver comunicato false attestazioni a un Pubblico Ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approfitta dello stesso cognome e utilizza un documento rubato: arrestato

TorinoToday è in caricamento