rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Castellamonte

Bambina del Torinese diventa protagonista di una fake-news dei no-vax: le cambiano il nome e scrivono che è morta per il vaccino

La foto era stata pubblicata da una testata della zona

Una bambina di Castellamonte, la cui foto era stata pubblicata l'11 luglio 2020 (quando aveva cinque anni) per la sua attività di giovane attrice dai colleghi di Quotidiano Canavese, è diventata, suo malgrado, protagonista, a fine novembre 2021, di una fake-news diffusa tramite un meme sui gruppi dei no-vax in tutta Italia. Dopo avere rubato l'immagine alla testata, cosa che già di per sé sarebbe esecrabile, chi lo ha realizzato le ha cambiato il nome, chiamandola Giorgia Furlan e dicendo che è stata "uccisa dal siero sperimentale". Il meme continua con "È ufficiale: è di Sesto al Reghena, provincia di Pordenone, la prima bimba vittima di vaccino. Questo governo assassino deve pagare!".

Come abbiamo anticipato, si tratta naturalmente di una delle tante bufale diffuse dai no-vax. Al netto della foto rubata ai nostri colleghi, non esiste alcuna Giorgia Furlan nel Comune di Sesto al Reghena, come ha confermato in un comunicato ufficiale il sindaco Marcello Dal Zotto. "Si tratta di un'ignobile fake-news - scrive il primo cittadino sulla pagina ufficiale del Comune - da cui l'amministrazione comunale si dissocia con forza. Il Comune si riserva di indire ogni azione nei confronti degli autori e di chiunque dovesse danneggiarne l'immagine". La vicenda è già arrivata sui tavoli della polizia postale, che sta indagando sull'accaduto allo scopo di individuarne i responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina del Torinese diventa protagonista di una fake-news dei no-vax: le cambiano il nome e scrivono che è morta per il vaccino

TorinoToday è in caricamento