Detenuto non rientra in carcere dopo il weekend: è evaso

Era in semilibertà

Il carcere delle Vallette

Un detenuto, rom bosniaco di 47 anni, è evaso dal regime di semilibertà nel carcere delle Vallette. Si sarebbe dovuto presentare nella serata di ieri, domenica 23 giugno 2019, alle 21. Trascorse le 12 ore canoniche di attesa, nella mattinata di oggi è stato dichiarato evaso. L'uomo avrebbe finito di scontare una condanna per furto e altri reati nel 2020. 

A dare la notizia è l’ Osapp, sindacato di polizia penitenziaria, per voce del segretario generale Leo Beneduci che aggiunge: “Se questa non è emergenza non sappiamo come altro definirla visto che, rispetto a tali eventi non risultano particolari reazioni né in sede politica né in sede Istituzionale, come se ciò fosse assolutamente normale e comprensibile in un sistema penitenziario che invece fa acqua da tutte le parti. Peraltro, e come abbiamo già detto, tali storture del sistema penitenziario trovano perfetta corrispondenza con l’eccessivo concessivismo e con il buonismo ad ogni costo, sulle spalle prima della polizia penitenziaria e poi dei comuni cittadini giustificati da presunte ingerenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo sulle modalità di gestione delle carceri in Italia e che, invero, oggi rendono sempre più l’idea di essere state invece determinate su dati errati o costruiti ad hoc".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Beneduci è la polizia penitenziaria che dovrebbe dare la principale valutazione sulla pericolosì dei detenuti, in modo da stabilire che può uscire e chi no.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento