menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Evade dal carcere e accoltella il cognato: è caccia ad un 45enne

In fuga da due giorni

E’ ricercato da due giorni un detenuto 45enne albanese che non ha fatto rientro l'altro ieri sera dal lavoro (una ditta di Moncalieri) a cui era addetto in regime di semilibertà e ieri mattina è scattato nei suoi confronti il reato di evasione. L’uomo è in fuga poiché, da quanto emerso nelle ultime ore, ha accoltellato il cognato, di nazionalità egiziana, in un appartamento di via Madonna delle Rose di Mirafiori.

Il fuggitivo è Robert Uku, ristretto in carcere per reati vari tra cui violazione legge stupefacenti, violazione legge sulla prostituzione, violazione legge armi ed altro, con fine pena nel 2022. Ora risulta ricercato dalla squadra mobile per tentato omicidio. Il cognato, invece, non è in pericolo di vita.

A dare la notizia dell’evasione è stata l'O.S.A.P.P, l'Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, per voce del Segretario Generale Leo Beneduci: “Si tratta dell'ennesimo mancato rientro nel carcere di Torino di un detenuto in regime di semilibertà o in permesso premio. A questo punto viene da chiedersi, vista la frequenza di tali episodi, se non sussista una qualche eccessiva facilità nella concessione di tali istituti che in realtà dovrebbero servire ad agevolare un percorso di reinserimento sociale dei reclusi mentre invece detti benefici sono utilizzati dai ristretti per interrompere la detenzione e probabilmente per riprendere la consumazione di quei reati che ne hanno determinato la carcerazione.
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento