Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Aeroporto Caselle

La compagnia di volo privata non versava le tasse allo Stato, multata

Operazione della guardia di finanza all'aeroporto di Caselle: scoperta una maxi-evasione da 270mila euro

immagine di repertorio

Una maxi-evasione fiscale per oltre 270mila euro da parte di una importante compagnia privata di aerotaxi che opera da oltre un decennio all'aeroporte Sandro Pertini di Caselle Torinese è stata scoperta dalla guardia di finanza.

La società, che sta trasferendo la propria sede legale a Malta, non ha mai versato l’imposta di legge (100 euro per i viaggi inferiori a 1.500 chilometri, 200 euro per quelli superiori, somme che lo Stato incassa per garantire la sicurezza nei voli) riscossa dai propri passeggeri e per questo motivo è stata multata.

I finanzieri della tenenza aeroportuale di Caselle, che hanno condotto le indagini, hanno esaminato migliaia di dati acquisiti dalla Sagat, società che gestisce lo scalo torinese, e, incrociandoli con le proprie banche dati, hanno ricostruito le singole tratte percorse relative a circa 250 movimenti aerei che hanno interessato oltre mille passeggeri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La compagnia di volo privata non versava le tasse allo Stato, multata

TorinoToday è in caricamento