Evade l’investitrice sul camper di strada Aeroporto, era accusata di omicidio stradale

La donna rinchiusa nel carcere è fuggita lasciando la figlia di un anno nell'istituto

La moto di Oreste Giagnotto morto il 12 maggio

Laura Suleimanovic, la donna 22enne bosniaca di etnia rom coinvolta nell'incidente di strada Aeroporto, che venerdì 12 maggio è costato la vita a Oreste Giagnotto, motociclista torinese di 58 anni, è fuggita oggi dal carcere Le Vallette.

Un’evasione in piena regola. La giovane, accusata di omicidio stradale e detenuta nella sezione Icam che si trova nell’intercinta dell’istituto, verso le 15.30 di lunedì 19 giugno è scappata lasciando in carcere la bambina di poco più di un anno che stava dormendo. La 22enne ha aperto una porta, ha scavalcato un cancello ed è fuggita a piedi nei campi.

Leo Beneduci dell’Osapp dichiara: “Si scappa dagli Icam, istituiti in favore delle detenute madri con attenuate custodia e sorveglianza, così come si scappa dalle carceri normali e questo dimostrerebbe come le leggi volute a favore di certi soggetti siano ben lontane dalla personalità degli stessi, tenuto conto che la detenuta per fuggire avrebbe abbandonato in carcere la figlia in tenerissima età. Peraltro, visto che in consimili contesti detentivi in cui si raccomanda prima di tutto la necessità di una scarsa presenza di personale di polizia penitenziaria, che deve limitare al massimo le proprie attività istituzionali in detti ambiti, non vorremmo che alla fine sia proprio l’incolpevole personale di polizia penitenziaria a pagare per un’evasione ad altre responsabilità, come detto, attribuibili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda aveva anche scatenato una manifestazione di protesta dei residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

Torna su
TorinoToday è in caricamento