menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari per andare a ritirare la pensione, ancora arrestato 'Tepepa'

Ennio Sinigaglia, 79 anni, fermato dai carabinieri che, durante un controllo, non lo hanno trovato in casa

Avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari da qualche settimana, dopo che era stato identificato come consulente di una banda di rapinatori violenti che si fingevano militari della guardia di finanza.

Ennio Sinigaglia, 79 anni, storico criminale le cui gesta furono immortalate anche nel film 'Lo chiamavano Tepepa' (il nome deriva da quello di un personaggio di un film western), era invece uscito per ritirare la pensione all'ufficio postale di via Vittime di Bologna, a Moncalieri, dove risiede. Lo stesso ufficio che voleva rapinare prima di essere arrestato.

Per lui ieri mattina, lunedì 3 ottobre, non si sono aperte nuovamente le porte del carcere: vista l'età, sono stati disposti nuovamente gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento