menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tigruz è tornato tra le braccia della sua padrona

Tigruz è tornato tra le braccia della sua padrona

Trova un gatto e chiede alla proprietaria 1.000 euro per la restituzione: donna arrestata 

300 euro la somma pattuita e poi all’appuntamento arrivano i carabinieri

Tigruz, un gattino di 4 anni, è tornato tra le braccia della sua padrona non prima di essere stato tra le mani di una 54enne di origne albanese abitante a Torino e arrestata per estorsione domenica scorsa, alle 10 circa in corso Traiano, dai carabinieri della Stazione di Grugliasco. La donna aveva appena estorto a una 22enne di origne romena 300 euro quale compenso necessario alla restituzione di un gatto di razza europea smarrito nei giorni scorsi.

La giovane aveva affisso diverse locandine con la foto del gatto e il numero di telefono da contattare in caso di ritrovamento. La 54enne ha trovato il gatto e ha contattato la proprietaria chiedendole, tramite Whatsapp, 1.000 euro per la restituzione di Tigruz. Sono seguiti diversi messaggi e foto tra le due donne, con foto e video del gatto, sino ad arrivare ad un accordo tra le parti fissato con la somma di 300 euro.

All’appuntamento la 22enne si è presentata con i carabinieri cha hanno arrestato la 54enne subito dopo aver preso il denaro e restituito il gatto alla proprietaria. La donna ora si trova ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento