Cronaca

Taglieggia un suo conoscente utilizzandolo come bancomat: arrestato a Leini

Poi spendeva i soldi per la droga

Immagine di repertorio

Un 38enne italiano di Leini è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina con l'accusa di estorsione a inizio maggio 2021. L'uomo è accusato di avere utilizzato un suo conoscente, che inizialmente gli aveva fatto dei piccoli prestiti di denaro (mai superiori a 50 euro), mai restituiti, come una sorta di bancomat. Dopo i primi casi, ha iniziato a minacciarlo pretendendo i soldi che poi spendeva per acquistare droga. La vittima si è però rivolta ai carabinieri della stazione di Leini che, alla consegna dell'ultima banconota da 50 euro, hanno colto l'estorsore in flagranza di reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglieggia un suo conoscente utilizzandolo come bancomat: arrestato a Leini

TorinoToday è in caricamento