menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex amministratrice condominiale minacciata: “Noi non siamo Striscia la Notizia”

Un residente di un ex condominio da lei amministrato le ha tagliato le gomme della macchina e ha tentato di estorcerle 2.000 euro. “Fai la cosa giusta e non ci saranno conseguenze per te e per la tua bimba”

“Cara Lucia questo è solo un avvertimento, io non sono Striscia la Notizia, io non scherzo!”. Inizia così la lettera minatoria che Lucia (nome di fantasia), una ex amministratrice condominiale , si è trovata sul parabrezza dell’auto a cui le erano state tagliate le quattro gomme per far capire che chi l'aveva scritta non scherzava. Un messaggio diretto a lei da qualcuno che conosceva e che la stava ricattando, tentando un’estorsione. “Metti in una busta da lettere 2.000 euro e poi a mezzanotte giusta mettila nel cestino piccolo della spazzatura che c’è subito dopo la via davanti alla farmacia, poi torna a casa”.

Richieste giunte certamente da un ex proprietario di un condominio amministrato da Lucia, come si capisce dalle minacce tutt’altro che velate al fondo della lettera. “Questi sono i soldi che mi hai rubato ingiustamente. Se farai come ti ho detto mi dimenticherò di te, ma se non lo farai o se avvertirai qualcuno ci saranno brutte conseguenze per te e la tua bambina. Sono convinto che farai la cosa giusta e ricorsa che sei controllata a vista 24 ore su 24”.

Lucia si è rivolta ai Carabinieri e con loro appostati ha lasciato la busta "con i soldi" nel cestino segnalato nella lettera. Quando una ragazza si è avvicinata a ritirarla, sono scattati i militari e l’arresto. La giovane, una ventitreenne, ha subito dichiarato di aver agito per conto di una terza persona, un uomo di 40 anni, e di non sapere cosa ci fosse nella busta. Versione che non le ha risparmiato l’arresto e i domiciliari, ma che ha permesso di denunciare il mandante quarantenne. Quest’ultimo ha spiegato che Lucia avrebbe provocato un buco finanziario che avrebbe danneggiato i condomini da lei gestiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento