rotate-mobile
Cronaca Chieri

Chieri, molestava donne sole sulla pista ciclabile

Ad incastrarlo una delle vittime che ha fornito un dettagliato identikit ai carabinieri

Agiva lungo la pista ciclabile di via Pirandello a Chieri, adescava le sue vittime e poi le molestava. Ma su Facebook, nei giorni scorsi, erano state fatte numerose segnalazioni nei suoi confronti e alla fine l'uomo, un 38enne di origini albanesi, è stato rintracciato dai carabinieri, denunciato ed espulso.

Il molestatore, senza fissa dimora, puntava le donne sole e dopo essersi avvicinato le importunava. Ma all'ultimo giro gli è andata male: la vittima, una 48enne di Chieri, oltre ad essersi messa a urlare ed averlo fatto fuggire con la sua bicicletta, ha chiamato i carabinieri fornendo un identikit preciso. I militari l'hanno bloccato poco dopo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieri, molestava donne sole sulla pista ciclabile

TorinoToday è in caricamento