Torre Pellice, bimba non vaccinata viene allontanata dal nido

A vietare l'ingresso due vigili urbani

Al rientro dalle vacanze di Pasqua non è stata riammessa all'asilo nido. La piccola di tre anni, l'unica dell'istituto a non essere non vaccinata, come è stabilito d'altronde dal decreto Lorenzin, si è vista negare l'entrata da due vigili urbani. Non era una sorpresa in realtà per i genitori che nei giorni scorsi avevano ricevuto la raccomandata di avviso ma che ieri mattina, 4 aprile, a scuola hanno scelto di presentarsi lo stesso. 

La famiglia, durante l'anno, ha tentato di prendere tempo, chiedendo informazioni all'Asl sui vaccini e prenotando la bimba per alcuni esami di verifica per l'intolleranza ai farmaci  che poi sono saltati perché troppo costosi. A nulla sono serviti i tentativi della famiglia di provare a terminare ugualmente l'anno scolastico.

A Torre Pellice, mentre a Torino la sindaca promette di non mandare nessun vigile a scuola, la polizia municipale ha dovuto fare la sua parte. Per il sindaco Marco Cogno, pur dispiaciuto del disguido e dei disagi che la famiglia dovrà affrontare (mamma e papà del la bimba lavorano entrambi, ndr), ha affermato che è stata preso un provvedimento in seguito alla legge regionale e i genitori erano stati avvisati tempestivamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento