Cronaca Strada Genova

Esploso bancomat a Moncalieri, i malviventi fuggono senza bottino

Il colpo a Moncalieri non è andato a segno. La banda si è rifatta poco dopo al bancomat di San Raffaele Cimena portandosi a casa un bottino da 60mila euro

Tensione stanotte per un boato che, intorno alle 4.30, ha svegliato la città di Moncalieri. Il bancomat della Cassa di Risparmio di Asti, in strada Genova, è stato letteralmente fatto saltare in aria dalla cosiddetta "banda dell'acetilene".

I malviventi incappucciati, tuttavia, non sono riusciti a portare a casa il bottino in quanto il gas utilizzato per l'esplosione, non ha distrutto completamente l'involucro in acciaio in cui era contenuto il denaro.

Andato male il colpo, pare che gli stessi malviventi si siano rifatti facendo esplodere un altro bancomat a San Raffaele Cimena, poco dopo. Questa volta niente intoppi: la banda è riuscita a portarsi via un bottino da 60mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esploso bancomat a Moncalieri, i malviventi fuggono senza bottino

TorinoToday è in caricamento