Esplode il motore di un trattore: imprenditore e suo amico finiscono in ospedale

Durante un intervento di manutenzione

immagine di repertorio

Paura nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 13 settembre 2018, alla Ies, ditta di movimento terra di via Regina Margherita 90 a Romano Canavese, per lo scoppio del motore di un trattore, di cui era in corso un intervento di manutenzione, che ha investito il titolare e un suo amico, italiani di 54 e 53 anni, rimasti feriti alle gambe.

Sul posto è atterrato l'elisoccorso che ha trasportato i due all'ospedale Cto di Torino. Nessuno, fortunatamente, è risultato in condizioni gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sull'accaduto competono agli ispettori dello Spresal dell'Asl To4. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Strambino e i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento