rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Mathi / Piazza Caporossi

L'esplosione distrugge le vetrate della scuola: preso l'ultimo componente della banda

E anche il venditore di petardi

Altre due persone, un ragazzo italiano di 16 anni e un altro italiano di 19 anni, sono stati individuate e denunciate a piede libero a inizio febbraio 2018 dai carabinieri nell'inchiesta sull'esplosione avvenuta la serata di lunedì 9 gennaio 2018 nel centro di Mathi.

Il primo è accusato di essere il quarto componente della banda che ha provocato l'esplosione, che aveva mandato in frantumi i vetri di alcune finestre dell’asilo Varetto, nei pressi di piazza Caporossi.

Il secondo, invece, è accusato di avere venduto i petardi al quartetto.

Continuano gli accertamenti dei militari della compagnia di Venaria Reale su altre esplosioni avvenute in zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esplosione distrugge le vetrate della scuola: preso l'ultimo componente della banda

TorinoToday è in caricamento