Cronaca

Esplosione alla Ferrero di Alba, feriti due operai: uno è gravissimo

I due uomini, di 43 e 49 anni, appartengono alla ditta Giordano Spa di Boves. I sanitari li hanno trasportati al Cto

Immagine di repertorio

Grave esplosione, oggi pomeriggio, alla Ferrero di Alba. L’incidente sul lavoro si è verificato intorno alle 14.

Due operai di 43 e 49 anni (il primo di Mondovì e l'altro di Peveragno) sono rimasti gravemente ustionati per un’improvvisa fiammata da un impianto elettrico su cui stavano lavorando. Gli operai appartengono ad una ditta esterna, la Giordano Spa di Boves che si occupa della manutenzione degli apparati elettrici

Secondo una prima ricostruzione i due uomini stavano effettuando un intervento di manutenzione in una cabina elettrica che si troverebbe tra il reparto della Nutella e quello dei Ferrero Rocher.

I sanitari del 118, giunti sul posto, li hanno soccorsi e trasportati al reparto grandi ustionati dell’ospedale Cto. Gravi sono le condizioni del 49enne che presenta ustioni di secondo e terzo grado sull'80 percento del corpo. Per i medici le sue condizioni sono disperate.

Decisamente meno preoccupante è la situazione del 43enne che presenta ustioni sul 10% del corpo, alle mani e al volto.

Gli accertamenti del caso sono a carico dei carabinieri e della Spresal di Alba.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione alla Ferrero di Alba, feriti due operai: uno è gravissimo

TorinoToday è in caricamento