Cronaca Borgo Po / Via Tabacchi Odoardo

Il Rio esonda, allarme allagamenti nella zona pre-collinare di Torino

Lavori mal eseguiti ed una mancata pulizia di uno dei canali stanno rovinando la vita ai residenti di via Tabacchi. Ogni volta che piove forte, infatti, l'acqua invade strade, marciapiedi, cantine e garage

Allarme acqua alta in tutta la collina. Da cinque anni diverse famiglie stanno convivendo con gli allagamenti e situazioni veramente paradossali. Le vittime di questa storia sono i residenti di via Tabacchi che sono tornati nuovamente a lamentarsi dopo le “piene” degli ultimi mesi. Ogni volta che piove forte, infatti, l'acqua esce dai canali inondando le strade e i marciapiedi. Nella peggiore delle ipotesi anche garage e cantine.

I violenti nubifragi di luglio e agosto sono stati la classica goccia in grado di far traboccare il vaso. Gli acquazzoni hanno causato danni in serie e costretto i cittadini ad armarsi di scope e tanta buona volontà per spazzare via l’acqua dai cortili e dai garage. La colpa – stando a quanto dichiarato dalle vittime - starebbe nell'intasamento del Rio Valpiana, il canale che passa proprio pochi metri sopra via Tabacchi.

 “Sono anni che segnaliamo all'amministrazione tutta una serie di problematiche irrisolte – spiega Maria Teresa, una delle vittime degli allagamenti -. Alcuni lavori mal eseguiti hanno portato il Rio a esondare durante ogni temporale. E a pagare siamo sempre e solo noi residenti”. A peggiorare la situazione ci hanno pensato altri lavori di manutenzione stradale eseguiti due anni fa. A cominciare dall'abbassamento del livello dei marciapiedi. Un vero autogol per chi vive in zona. “Nonostante le nostre proteste e una serie di diffide nessuno è mai venuto ad aiutarci – continua Maria Teresa -. A questo punto è necessaria una pulizia del canale oltre al rifacimento dei marciapiedi e la realizzazione di alcuni punti per lo scolo delle acque piovane”.

La questione allagamenti del pre-collina finirà anche sui banchi della circoscrizione Sette. “Non si può ignorare il dramma che stanno vivendo queste persone – dichiara il capogruppo della Lega Nord  in circoscrizione Sette Daniele Moiso -. Ad ogni acquazzone i residenti rischiano di finire sott'acqua. Il Comune di Torino deve attivarsi e mettere la parola fine a questa dolorosa emergenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rio esonda, allarme allagamenti nella zona pre-collinare di Torino

TorinoToday è in caricamento