Ronco Canavese, escursionista precipita da una parete di roccia e muore

Il dramma si è consumato questa mattina. Il giovane aveva 22 anni ed era di Fiorano Canavese

Dramma questa mattina in località Monbianco, tra Ronco Canavese e Ingria. Un giovane escursionista 22enne, forse un cercatore di funghi, è precipitato da una parete di roccia, facendo un volo di 80 metri. 

A lanciare l'allarme alcuni amici che erano con lui ma quando i soccorsi sono giunti sul posto per il ragazzo non c'era già più niente da fare. Per il recupero del corpo, nei pressi del torrente Soana, dove è stata allestita la base operativa, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea, Cuorgnè e Castellamonte e il personale del soccorso alpino.

La zona dove il giovane, residente a Fiorano Canavese, è precipitato, risulta essere particolarmente impervia. 

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento