Ronco Canavese, escursionista precipita da una parete di roccia e muore

Il dramma si è consumato questa mattina. Il giovane aveva 22 anni ed era di Fiorano Canavese

Dramma questa mattina in località Monbianco, tra Ronco Canavese e Ingria. Un giovane escursionista 22enne, forse un cercatore di funghi, è precipitato da una parete di roccia, facendo un volo di 80 metri. 

A lanciare l'allarme alcuni amici che erano con lui ma quando i soccorsi sono giunti sul posto per il ragazzo non c'era già più niente da fare. Per il recupero del corpo, nei pressi del torrente Soana, dove è stata allestita la base operativa, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea, Cuorgnè e Castellamonte e il personale del soccorso alpino.

La zona dove il giovane, residente a Fiorano Canavese, è precipitato, risulta essere particolarmente impervia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento