Malore in montagna, fungaiolo perde la vita: inutili i soccorsi

Corpo recuperato da elicottero

L'atterraggio dell'elicottero dei vigili del fuoco all'ospedale di Cuorgné, dove è stata trasportata la salma

Roberto Crosio, 63 anni, di Casale Monferrato (Alessandria), è morto all'ora di pranzo di oggi a causa di un malore che lo ha colpito mentre si trovava in località Alpe Oregge, zona Testona, sul territorio comunale di Ribordone, dove era andato in cerca di funghi con tre amici che hanno dato l'allarme. 

I sanitari, intervenuti con l'elisoccorso, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La rimozione della salma è stata eseguita successivamente dall'elicottero dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del soccorso alpino e i carabinieri della compagnia di Ivrea.

Nel video l'atterraggio dell'elicottero all'ospedale di Cuorgné, nelle cui camere mortuarie è stata trasportata la salma.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento