La nebbia lo blocca in quota, escursionita salvato dal Soccorso Alpino

Un uomo è stato recuperato ieri sera da una squadra di Valprato Soana, in località Pian Lavina. Fondamantale la copertura telefonica che ha permesso all'escursionista di allertare un operatore

Bloccato in quota un uomo è stato salvato grazie all’intervento del Soccorso Alpino di Valprato Soana, in località Pian Lavina. E’ finita bene l’avventura di un escursionista che ieri pomeriggio, a causa della nebbia improvvisa, è rimasto bloccato su alcuni salti rocciosi. L’uomo, intorno alle ore 13, ha approfittato della copertura telefonica per richiedere l'intervento del Soccorso Alpino. L'intervento si è poi concluso ieri sera senza problemi.

Il tecnico allertato dall'escursionista ha prima tranquillizzato l’uomo e poi spedito una squadra in suo aiuto. Il gruppo ha raggiunto il disperso dopo due ore di marcia e dopo averlo avvicinato lo ha recuperato impiegando alcune manovre di corda. L'escursionista è poi ridisceso a valle accompagnato dai tecnici.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento