La nebbia lo blocca in quota, escursionita salvato dal Soccorso Alpino

Un uomo è stato recuperato ieri sera da una squadra di Valprato Soana, in località Pian Lavina. Fondamantale la copertura telefonica che ha permesso all'escursionista di allertare un operatore

Bloccato in quota un uomo è stato salvato grazie all’intervento del Soccorso Alpino di Valprato Soana, in località Pian Lavina. E’ finita bene l’avventura di un escursionista che ieri pomeriggio, a causa della nebbia improvvisa, è rimasto bloccato su alcuni salti rocciosi. L’uomo, intorno alle ore 13, ha approfittato della copertura telefonica per richiedere l'intervento del Soccorso Alpino. L'intervento si è poi concluso ieri sera senza problemi.

Il tecnico allertato dall'escursionista ha prima tranquillizzato l’uomo e poi spedito una squadra in suo aiuto. Il gruppo ha raggiunto il disperso dopo due ore di marcia e dopo averlo avvicinato lo ha recuperato impiegando alcune manovre di corda. L'escursionista è poi ridisceso a valle accompagnato dai tecnici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento