Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Resta bloccato nel fiume con l'escavatore, messo in salvo dai vigili del fuoco

A Chiusa di San Michele. Operaio edile è rimasto ad attendere i soccorsi sul tetto del mezzo, che era rimasto col motore spento

Un momento del salvataggio

Laborioso intervento di salvataggio da parte dei vigili del fuoco nella serata di ieri, domenica 2 aprile 2017, nel fiume Dora Riparia a Chiusa di San Michele.

Intorno alle 20 un operaio edile, rimasto bloccato nelle acque con il suo escavatore mentre tentava di attraversare il corso, ingrossato dalla pioggia, all'altezza della cava di Caprie, dove lavora, ha dato l'allarme poiché il motore del mezzo si era spento. L'uomo è salito sul tetto in attesa dei soccorsi.

A salvarlo sono state le squadre dei vigili del fuoco di Condove, Susa e del soccorso alpino-fluviale di Torino. Il mezzo è rimasto nelle acque del fiume e verrà rimosso questa mattina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta bloccato nel fiume con l'escavatore, messo in salvo dai vigili del fuoco

TorinoToday è in caricamento