Tenta di strappare le mascherine ai clienti in coda al supermercato, poi aggredisce gli agenti

Finisce la giornata in galera

Il supermercato Md di corso Potenza

Ha infastidito i clienti in coda al supermercato Md di corso Potenza tentando di strappare loro le mascherine protettive dalla faccia. Quando sono intervenuti i dipendenti e gli addetti alla vigilanza del punto vendita ha disturbato anche loro rendendo necessario l'intervento delle volanti della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa ragione, nel tardo pomeriggio di giovedì 9 aprile 2020 un romeno di 42 anni è stato arrestato. Gli agenti lo hanno rintracciato in via Foligno, dove era scappato. Quando lui ha visto i poliziotti, li ha ripetutamente insultati e minacciati tentando anche di colpirne uno. Deve rispondere di minaccia e violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento