Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Ivrea

Manifesti pubblicitari strappati e altri comportamenti fuori dalle righe: a Ivrea si cerca di limitare un esagitato

Chiesto trattamento sanitario obbligatorio

Manifesti pubblicitari strappati in tutta la cittadina e altri episodi come un lancio di bottiglie dal balcone di casa e il disturbo agli agenti che stavano dirigendo il traffico a Porta Vercelli. Da qualche settimana, a settembre 2021, la polizia locale di Ivrea sta duellando con un uomo che, probabilmente, ha bisogno di aiuto per le sue condizioni psichiatriche. Lui è già stato identificato e il comando ha segnalato i suoi comportamenti ai servizi territoriali per arrivare all'applicazione di un trattamento sanitario obbligatorio. I medici dovranno proporlo (con motivazione) al sindaco Stefano Sertoli, che dovrà firmare il provvedimento che, a sua volta, dovrà essere validato da un giudice. Per il momento, però, resta il danno almeno a chi ha pagato i manifesti e anche alla società che gestisce le affissioni comunali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesti pubblicitari strappati e altri comportamenti fuori dalle righe: a Ivrea si cerca di limitare un esagitato

TorinoToday è in caricamento