Caluso: ubriaco sfascia gli arredi del bar, poi viene arrestato

Fuggi fuggi tra i clienti

Il bar dove si è scatenato l'esagitato sabato pomeriggio

Un italiano di 43 anni residente a Mazzé ha sfasciato tutto ciò che ha trovato sulla propria strada nel bar vicino al supermercato Ipercoop di corso Torino a Caluso nel pomeriggio di sabato 3 ottobre 2020. Poi è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina, che hanno chiesto anche i rinforzi dei colleghi del nucleo radiomobile della compagnia di Chivasso.

L'uomo è accusato di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Era ubriaco e a torso nudo e ha iniziato infastidendo gli altri clienti del locale che si trovavano nel déhors coperto. Poi ha dato in escandescenze provocando il fuggi fuggi generale, nonostante il tentativo del gestore di calmarlo. Dopo avere lanciato qualche tavolo e qualche sedia qua e là sono arrivati i carabinieri, che il barista aveva chiamato prima di intervenire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso delle operazioni di bloccaggio, avvenute con estrema difficoltà, è riuscito anche a sferrare un calcio a una gazzella dell'Arma rompendole un fanale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento