rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Nichelino / Via Luigi Tenco

A Nichelino radio e antifurto suonano giorno e notte: servono i carabinieri per mettere fine all'incubo

Donna trasportata forzosamente in ospedale dove è stato eseguito un trattamento sanitario obbligatorio

Concitato intervento dei carabinieri e vigili del fuoco nel pomeriggio di ieri, mercoledì 15 dicembre 2021, in via Tenco a Nichelino per arrestare una 55enne italiana su ordine di custodia cautelare in quanto ritenuta responsabile di ripetute condotte moleste nei confronti dei vicini di casa. In particolare, secondo le denunce presentate lasciava la radio accesa notte e giorno ad alto volume e faceva suonare continuamente il sistema di allarme, anche in questo caso senza risparmiare le ore notturne. In due diverse occasioni tali condotte erano state constatate dagli stessi militari dell'Arma. Una volta che i vigili del fuoco hanno aperto la porta, la donna si è opposta veementemente al provvedimento. I militari l'hanno trasportata all'ospedale Santa Croce di Moncalieri, dove è stata sottoposta a un trattamento sanitario obbligatorio psichiatrico. Già prima di questo, in ogni caso, la sua destinazione non sarebbe stato il carcere, ma una residenza protetta per persone con problemi mentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Nichelino radio e antifurto suonano giorno e notte: servono i carabinieri per mettere fine all'incubo

TorinoToday è in caricamento