menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ondata di "multe pazze" già pagate: è un disguido informatico

Si tratta di sanzioni amministrative accertate dalla polizia municipale nel periodo del settembre-novembre 2015 e già regolarmente saldate

Multe già pagate, ma che rischiano di essere pagate una seconda volta a causa di un disguido informatico e di una notifica nella buca delle lettere erroneamente recapitata. Niente paura: si tratta di sanzioni "pazze" che sono già state saldate e sulle quali i cittadini torinesi non dovranno mettere più mano.

A causa di un "disguido informatico", infatti, gli automobilisti potrebbero ricevere in questi giorni una notifica che li invita al pagamento di infrazioni accertate dagli agenti della polizia municipale - nel periodo compreso tra settembre e novembre 2015 - e già regolarmente pagate dagli utenti.

A mettere in guardia i torinesi dall'ondata di "multe pazze" è lo stesso Comune il quale invita gli automobilisti - qualora ricevessero la notifica - di contattare il Contact Center dell'ufficio verbali al numero 011.01127115 - 011-01127136 oppure rivolgersi agli sportelli del Comando di via Bologna 74.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento