Cronaca

L'eroina uccide ancora, quarto morto nell'ultima settimana

Un'altra vittima si aggiunge a quelle della scorsa settimana. La causa, come negli altri casi, è overdose di eroina. La polizia indaga sui pusher

Ancora eroina, ancora un altro morto, il quarto nell'ultima settimana, dopo i decessi avvenuti nei giorni scorsi. Questa volta è toccato ad un ragazzo di Villastellone, 39 anni, trovato senza vita in Corso Regina Margherita. Una morte assurda perchè, d'improvviso, il ragazzo mentre camminava, si è accasciato a terra e da lì non s'è più mosso.

Eroina tagliata male, mischiata con altre terribili sostanze, dosi troppo eccessive: una droga che sta mietendo vittime a tappeto, una dopo l'altra. Vittime collegate, dalla stessa sorte e, forse, dallo stesso pusher. Gli altri casi, terribilmente analoghi, si sono verificati, due in provincia, nei comuni di Moncalieri e Beinasco; il terzo caso, invece, interessa la zona di Mirafiori, a Torino. Su tutti e quattro i casi indaga la polizia, secondo cui la droga potrebbe provenire dalle mani di un unico venditore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'eroina uccide ancora, quarto morto nell'ultima settimana

TorinoToday è in caricamento