Cronaca Piazza Camandona

Noleggio senza restituzione per le 500 Enjoy, piovono casi a Nichelino

Nei guai è finito anche un minorenne che è stato pizzicato a bordo di una delle auto, mentre due suoi amici sono fuggiti

Una delle Fiat 500 di Enjoy

Non si fermano i furti di auto del car-sharing Enjoy. Gli ultimi casi di cui si stanno occupando i carabinieri arrivano da Nichelino.

La sera di sabato 14 gennaio in via Camandona i militari dell'Arma hanno fermato un minorenne a bordo di una delle Fiat 500 rosse del servizio. Con lui c'erano altri due coetanei che, alla vista della pattuglia, sono riusciti a scendere e a fuggire a piedi per evitare guai. Il conducente è stato denunciato per furto e, ovviamente, per guida senza patente. Il veicolo risultava noleggiato ma non era stato riconsegnato nei tempi previsti. Si sta indagando anche sulle credenziali che il ragazzo ha fornito alla compagnia per entrare in possesso dell'auto.

Due fidanzati appena maggiorenni, invece, sono stati pizzicati a bordo di un'altra 500 nella giornata di ieri, lunedì 16 gennaio. Anche per loro è scattata la denuncia e anche in questo caso l'auto risultava prenotata regolarmente ma non restituita.

I carabinieri stanno indagando su ulteriori tre casi del tutto analoghi a questi ultimi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noleggio senza restituzione per le 500 Enjoy, piovono casi a Nichelino

TorinoToday è in caricamento