Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Emergenza freddo: a Torino la minima a -11 gradi, a Carmagnola -21

Il freddo polare si sente in tutto il Piemonte. Le temperature sono scese ovunque ben sotto gli zero gradi, con picchi di -21,4 in provincia, a Carmagnola. In città la minima è stata di -11 ai Giardini Reali

Il gelo non dà proprio tregua in questi giorni. Le temperature continuano a scendere giorno dopo giorno, a cui si aggiunge il vento che si è abbattuto nella parte meridionale della regione. Nella notte il record nel torinese è stato registrato a Carmagnola, con una temperatura di -21,4 gradi, e a Santena con -20,5. Nel capoluogo invece si è "stati meglio" con una minima di -11 gradi nella zona centrale dei Giardini Reali. Nel cuneese il record regionale: a Villanova Solaro il termometro è arrivato a -23,8 gradi.

Nonostante il freddo polare il sistema regionale di Protezione civile - fa sapere la Regione Piemonte - prosegue l'attività di monitoraggio meteorologico ed è in costante contatto con il Centro Funzionale Regionale dell' Arpa per gli aggiornamenti. Negli altri capoluoghi di provincia: Alessandria -18.8, Asti -20.5, Biella -8.8, Cuneo: -13.7, Novara -9.8, Verbania -6.1, Vercelli -19.3.

Il governatore del Piemonte, Roberto Cota, alla luce delle temperature così rigide che, rende noto "ci saranno ancora per almeno 3 giorni, con particolari picchi in pianura, per per un fenomeno di stratificazione dell'aria fredda", invita i cittadini "a tenersi informati, oltre che alla prudenza e al buonsenso". "La viabilità sul territorio regionale è complessivamente buona - aggiunge Cota - il nostro sistema di protezione civile é comunque in stato di massima allerta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo: a Torino la minima a -11 gradi, a Carmagnola -21

TorinoToday è in caricamento