Un click per aiutare i carabinieri in un’indagine sulla frode bancaria, ma è una truffa via e-mail

Le indagini sono state prontamente avviate e sono coordinate dalla competente Autorità Giudiziaria

Immagine di repertorio

Alcuni Reparti dei carabinieri della provincia di Torino hanno riscontrato dei tentativi di truffa informatica mediante l’invio di e-mail con le quali i destinatari sono invitati a collaborare con la “Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta” a un’indagine sulla frode bancaria e ad aprire i file allegati, contattando nel caso il proprio legale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri del comando provinciale fanno sapere che si tratta di una falsa comunicazione che peraltro porta in maniera illecita l’intestazione del citato Reparto dell’Arma. Le indagini sono state prontamente avviate e sono coordinate dalla competente Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento