Un click per aiutare i carabinieri in un’indagine sulla frode bancaria, ma è una truffa via e-mail

Le indagini sono state prontamente avviate e sono coordinate dalla competente Autorità Giudiziaria

Immagine di repertorio

Alcuni Reparti dei carabinieri della provincia di Torino hanno riscontrato dei tentativi di truffa informatica mediante l’invio di e-mail con le quali i destinatari sono invitati a collaborare con la “Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta” a un’indagine sulla frode bancaria e ad aprire i file allegati, contattando nel caso il proprio legale. 

I carabinieri del comando provinciale fanno sapere che si tratta di una falsa comunicazione che peraltro porta in maniera illecita l’intestazione del citato Reparto dell’Arma. Le indagini sono state prontamente avviate e sono coordinate dalla competente Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Come sarà l’inverno in Piemonte? Arriva la neve a dicembre? Risponde il meteorologo di 3bMeteo

Torna su
TorinoToday è in caricamento