Precipita un elicottero in Valle d'Aosta, morto il vicesindaco di Quincinetto

Le vittime sono Domenico Praiale, albergatore e vicesindaco di Quincinetto, e la cognata Sara Piredda Piras. I corpi sono stati trovati stamane dopo la segnalazione di un cercatore di funghi da carabinieri, vigili del fuoco e soccorso alpino

Sono torinesi le due vittime di un tragico incidente in elicottero avvenuto nel vallone di Niel, nel comune di Gaby, in Valle d'Aosta.

I due corpi sono stati trovati stamane all'alba dopo che ieri sera un cercatore di funghi aveva segnalato ai carabinieri di aver sentito un forte botto in una zona coperta dalla nebbia.

L'elicottero, preso a noleggio con base in Piemonte, stava rientrando verso valle, dopo aver effettuato il trasporto di una persona e di merci presso un alpeggio in alta quota.

Nel tratto percorso dal veivolo, le condizioni meteo erano particolarmente avverse e, probabilmente, sono state fatali anche se gli inquirenti dovranno chiarire, nelle prossime ore la dinamica dell'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vittime sono un Domenico Praiale, vicesindaco e albergatore di Quincinetto, e la cognata Sara Piredda Piras: a trovare i loro corpi i carabinieri, vigili del fuoco di Aosta ed il Soccorso alpino valdostano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Luigi, l'uomo che da Torino andò in Brasile, diventando il maggior produttore mondiale di panettoni

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Morto in casa da due giorni: il fratello dà l'allarme, quando aprono la porta è troppo tardi

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Va in giro nudo, fermando le auto e buttando a terra l'immondizia: fermato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento