rotate-mobile
Cronaca

Controlli con elicottero su 1300 km di linee elettriche nel torinese

L'operazione, che si protrarrà per circa quattro settimane, consiste nel sorvolo in elicottero a bassa quota delle linee ell'Enel per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie

Saranno esattamente 1.376 i chilometri di linee elettriche dell'Enel che saranno controllate con un elicottero in provincia di Torino a partire da lunedì 9 maggio.
L'operazione, che si protrarrà per circa quattro settimane, consiste nel sorvolo in elicottero a bassa quota delle linee per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, nonché la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo.

"La costante verifica dello stato di salute delle nostre linee e la rilevazione di eventuali situazioni che richiedano interventi tecnici è un'attività fondamentale per garantire la continuità e la qualità del servizio elettrico. - spiega Roberto Ruggiano, responsabile Enel Distribuzione per Piemonte e Liguria - Il ricorso alle ispezioni eliportate ha permesso negli anni di ridurre drasticamente i tempi necessari per i controlli, aumentandone l'accuratezza ed evitando ai cittadini la necessità di interruzioni programmate".


Fonte: Ansa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli con elicottero su 1300 km di linee elettriche nel torinese

TorinoToday è in caricamento