Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Rappresentanze sindacali: oltre 100 mila lavoratori pubblici al voto

Da lunedì a mercoledì prossimi oltre 100 mila dipendenti piemontesi del pubblico impiego eleggeranno le nuove rappresentanze sindacali. Si voterà anche nel mondo della scuola

La prossima settimana si aprirà con 102 mila lavoratori piemontesi del pubblico impiego chiamati ad eleggere le nuove rappresentanze sindacali unitarie. Le votazioni saranno valide da lunedì 5 a mercoledì 7 marzo. La Fp-Cgil Piemonte ha presentato 847 liste per un numero di candidati pari a 2.806. Nel 2007, alle scorse elezioni si attestò sul 35.6% dei votanti risultando il primo sindacato.

Si voterà anche nel mondo della scuola, dove saranno coinvolti circa 70.000 lavoratori piemontesi: 65.000 della scuola statale, 1.000 degli enti di ricerca, poco meno di 500 dell'Alta Formazione Artistica e Musicale, 3.200 dell'Università.


Le liste presentate dall'Flc-Cgil sono in tutto 636 (scuola, università, ricerca e conservatori). Nelle elezioni del 2006 e 2007 (la scuola statale votò nel 2006) i risultati elettorali videro la vittoria della Flc Cgil sulle altre organizzazioni sindacali confederali e autonome.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rappresentanze sindacali: oltre 100 mila lavoratori pubblici al voto

TorinoToday è in caricamento