menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educatore 25enne violenta disabile, stamane l'udienza di convalida dell'arresto

L'uomo è stato arrestato pochi giorni fa. Si difende: "Quei rapporti sono stati consensuali"

Va stamattina in tribunale, a seguito della convalida dell'arresto avvenuto pochi giorni fa, un educatore di 25 anni che avrebbe violentato un minorenne autistico.

L'uomo, assunto da una cooperativa a cui il Comune ha affidato l’assistenza dei giovani disabili, è difeso dagli avvocati Giampaolo Zancan e Isabella Giannone.

Secondo le indagini dei carabinieri della polizia giudiziaria della procura, che lo hanno arrestato qualche tempo fa, le violenze sono andate avanti per quasi tre anni e sarebbero avvenute in casa della vittima.

E' stata un'educatrice, con cui il ragazzo (rappresentato in udienza dagli avvocati Alessandro Alasia e Pierfranco Bertolino) si era confidato dopo che l'aguzzino si era assentato per un problema di salute, a fare emergere l'orrore. Il ragazzo è stato poi sottoposto a una serie di esami clinici che hanno evidenziato traumi e lesioni.

L'accusato non nega i rapporti, ma sostiene che siano stati consensuali.

L'udienza si terrà davanti al gip Luisa Ferracane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento