Cronaca Falchera / Via delle Querce, 81

"I miei nonni vivono tra l'umidità", la risposta di Atc al lettore

L'Atc ha risposto al nostro lettore che lamentava la presenza di grandi macchie di muffa e umidità nella casa dove vivono i suoi nonni, nel quartiere Falchera a Torino

“La casa Atc dei miei nonni è invasa dall’umidità”. Così si lamentava un nostro lettore, che ci ha mandato delle immagini della situazione nella quale versa un appartamento Atc di via delle Querce 81, in zona Falchera.

Mio nonno è gravemente malato, da un mese è tornato a casa dopo una lunga degenza”, spiegava il lettore, nell’inviare le foto che mostravano vistose chiazze di umidità.

L’Atc gli ha risposto: “In via delle Querce 81 i tecnici Atc hanno effettuato un sopralluogo proprio all'inizio di questa settimana: da una prima analisi risulta che non ci siano perdite evidenti, ma la presenza di muffa sia legata a una temperatura troppo bassa all'interno dell'appartamento, dovuta al fatto che probabilmente il riscaldamento, autonomo, non rimane accesso abbastanza a lungo – spiegano – Spesso, per persone anziane che vivono in un appartamento di grandi dimensioni, come quelli di questo quartiere, le spese delle utenze sono molto onerose. Per questo, i funzionari di Atc hanno prospettato alla famiglia l'opportunità del cambio alloggio, che permetterebbe loro di spostarsi in un appartamento più piccolo, con costi dunque inferiori per le spese di riscaldamento. In ogni caso, nei prossimi giorni i tecnici svolgeranno ulteriori verifiche nello stabile per verificare che, oltre al problema già evidenziato, non ci siano infiltrazioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I miei nonni vivono tra l'umidità", la risposta di Atc al lettore

TorinoToday è in caricamento