menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola ha sede in un'aula del Municipio

La scuola ha sede in un'aula del Municipio

Due alunni e una maestra: è a Ceresole Reale la scuola più piccola d'Italia

I piccoli scolari e la loro insegnante saranno ospiti di Carlo Conti al Festival di Sanremo e racconteranno la loro storia

Si trova a due passi dal Parco Nazionale del Gran Paradiso la scuola elementare più piccola d'Italia. Ceresole Reale, un comune che nei mesi invernali fatica ad arrivare a 80 anime, si trova a pochi chilometri dal confine francese e un'ora abbondante di strada da Torino e gli unici alunni iscritti alle elementari sono Anna e Moris, di 8 e 7 anni seguiti dalla maestra Marzia. Due alunni e un'insegnante che ogni giorno svolgono la lezione in un'aula messa a disposizione dal Municipio, dotata di computer e di lavagna luminosa. 

La scorsa estate la situazione sembrava allarmante poichè l'anno scolastico 2015-2016 era iniziato con una sola alunna: il sindaco di Ceresole, Andrea Basolo, ha però tenuto duro e ha fatto in modo che le lezioni per Anna iniziassero ugualmente, sostenendo il progetto scolastico anche grazie all'aiuto della Regione Piemonte. Solo  nei mesi successivi si è aggiunto Moris.

Da qualche anno a questa parte infatti, con la crisi del lavoro, le famiglie si sono trasferite a valle e i bambini hanno iniziato a frequentare le scuole dei paesi più popolati. La storia della scuola di Ceresole è arrivata anche a Carlo Conti, il conduttore del Festival di Sanremo, che ha invitato la maestra Marzia e i suoi due alunni, a raccontare la loro storia, il prossimo 10 febbraio, sul palco dell'Ariston.

Dall'anno prossimo però pare che la pluriclasse della maestra Marzia si popolerà: per settembre sono già arrivate infatti quattro nuove preiscrizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento