menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due arresti per furto e detenzione di droga in Barriera di Milano

Un gabonese di 21 anni ha persino schiaffeggiato un agente pur di sottrarsi al controllo. Il giovane è stato arrestato. In manette anche un topo d'appartamento

Due arresti per droga e furto in Barriera di Milano. E’ questo il risultato finale di una serie di controlli operati nelle scorse ore dalla polizia di stato. Il primo episodio è avvenuto ieri mattina attorno alle ore 11 quando il titolare di uno studio medico ha allertato il numero del pronto intervento fornendo persino le descrizioni del balordo, che si era appena allontanato dal luogo.

Una pattuglia della squadra Volanti, corsa immediatamente sul posto, è riuscita ad identificare il colpevole che stava cercando di dileguarsi all’interno di un parco pubblico. Ossia un uomo di 45 anni residente a Torino. La somma di denaro custodita all’interno della cassa dello studio privato e prelevata dal ladro è stata poi restituita dagli agenti allo studio medico. L’uomo, invece, è stato tratto in arresto per furto aggravato in abitazione.

E sempre ieri in Barriera una volante ha beccato un giovane gabonese di 21 anni intento a vendere droga. L’africano, pur di sottrarsi al controllo, ha schiaffeggiato un poliziotto prima di darsi alla fuga in direzione di via Leinì. Ma gli agenti lo hanno inseguito e fermato trovandogli in tasca 125 euro, provento dell’illecita attività di spaccio, e due telefoni cellulari.

I 23 ovuli, recuperati e sequestrati, contenevano al loro interno oltre 15 grammi di cocaina. Il gabonese è così stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione  di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento