Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Barca / Via Martino Anglesio

Via Anglesio, scoperte due mansarde-laboratorio della droga

La polizia ha tratto in arresto tre stranieri, tutti irregolari sul territorio nazionale

Ennesimo laboratorio della droga scoperto in un alloggio di Torino, questa volta in via Anglesio, nel quartiere Barca.

A condurre i poliziotti nello stabile è stato un cittadino gabonese il quale, dopo aver eluso un controllo, era scappato salendo a bordo di un autobus. Condotto fuori dal mezzo e perquisito dagli agenti, addosso gli sono stati trovati due cellulari, un tablet, dodici dosi di eroina, 1015 euro – probabile frutto dell’attività illecita – e, dulcis in fundo, una chiave.

Con quest’ultima gli operatori hanno aperto la mansarda dell’alloggio, ed ecco la scoperta. All’interno vi erano infatti altri due cittadini gabonesi, i quali custodivano 3mila euro in contanti, un involucro contenente cocaina, 20 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, due telefoni cellulari e tutto il restante materiale per il confezionamento degli stupefacenti.

Ma non era tutto. Dopo aver trovato un'altra chiave, gli agenti hanno aperto una seconda mansarda, nella quale sono state rinvenute 41 dosi di cocaina, 635 euro, altri due cellulari e due banconote da 20 euro contraffatte.

Tutti e tre gli stranieri, irregolari sul territorio nazionale, sono quindi stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Inoltre, uno dei tre si è beccato un’ulteriore denuncia per il reato di false attestazioni, in quanto ha dichiarato di avere 16 anni quando invece è risultato maggiorenne. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Anglesio, scoperte due mansarde-laboratorio della droga

TorinoToday è in caricamento