Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Salvario / Via Tiziano Vecellio, 39

Le sentinelle della droga bivaccano sul tetto della piscina: sei fermate, quattro vengono espulse

Scoperto un cunicolo-nascondiglio

Sentinelle sul tetto della piscina per controllare lo spaccio e fare la guardia alla droga. E' quanto hanno scoperto gli agenti del commissariato Barriera di Nizza, insieme ai colleghi del reparto prevenzione crimine, nel corso di un intervento avvenuto nel pomeriggio di martedì 20 novembre 2018 nel quartiere San Salvario.

La piscina in questione è la Parri di via Tiziano angolo via Ormea (del tutto estranea ai fatti), sulla cui copertura gli agenti hanno notato alcune persone. Sei ragazzi africana di età compresa tra 18 e 20 anni sono stati fatti scendere, in collaborazione con i vigili del fuoco che sono intervenuti con una scala a cestello. Per quattro di loro, due senegalesi, un mauritano e un maliano, è scattato il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Che cosa stavano facendo? Semplice: in un cunicolo trovato sul tetto della piscina sono stati trovati sette involucri contenenti cocaina. Il sequestro, non essendoci prove specifiche del possesso a carico di nessuno dei sei, è avvenuto nei confronti di ignoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le sentinelle della droga bivaccano sul tetto della piscina: sei fermate, quattro vengono espulse

TorinoToday è in caricamento