Ragazza drogata e violentata nel sonno, un arresto

Vittima una giovane di 26 anni. In manette l'ex fidanzato, ricercato il cugino

Una brutta storia di violenze sessuali, vittima una giovane ragazza di 26 anni, drogata e successivamente violentata nel sonno.

Per via di quest’episodio – avvenuto alcuni mesi fa, come riporta il quotidiano “La Stampa”, ma le cui indagini sono tuttora in corso – un sospettato è finito in manette. Si tratta di un ragazzo di 29 anni, probabilmente un ex fidanzato della giovane, mentre il cugino 26enne è al momento ricercato.

L’indagine, coordinata dalla Procura di Torino, è scattata dopo che la giovane ha avuto il coraggio di presentarsi in commissariato a denunciare l’accaduto. Dagli esami clinici effettuati il giorno dopo la violenza è emerso che alla ragazza sono state somministrate alcune gocce di benzodiazepina, un farmaco comunemente usato per curare ansie e attacchi di panico, ma anche l’insonnia. Non solo, pare infatti che le immagini della violenza siano state condivise via smartphone, come ulteriore sfregio ai danni della vittima.
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento