rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Filadelfia / Via Giordano Bruno

Maxi-sequestro di marijuana nell'ex villaggio olimpico, tre arresti

Uno era già ricercato

Maxi-sequestro di marijuana nella giornata di ieri, martedì 11 aprile 2018, all'ex Villaggio Olimpico di via Giordano Bruno (Video). Dopo una lunga attività di appostamento da parte degli agenti della squadra mobile della questura (la sezione dei cosiddetti 'falchi', che si occupa di contrasto al crimine diffuso), è scattato un blitz in due appartamenti al primo e al quarto piano di due edifici (quello arancione e quello grigio) che ha portato a scoprire 21 chili di droga suddivisa in sacchetti, oltre a tutto il necessario per confezionarla, a una macchinetta contasoldi, a telefoni cellulari e alla somma di 7.600 euro in contanti.

Trovata anche un'agenda con tutti i quantitativi di marijuana trattati, in entrata e in uscita. Gli agenti hanno arrestato due 23enni, un somalo e un eritreo, e un nigeriano di 46 anni. Quest'ultimo era già ricercato in quanto condannato a otto anni e dieci mesi sempre per reati inerenti gli stupefacenti.

"Neanche l'area oggetto di questo intervento - ha detto il questore Francesco Messina - è fuori controllo. Questi arresti si aggiungono ad altri eseguiti qualche tempo fa all'interno di questa struttura, segno di un'attenzione costante che abbiamo su quell'area". Secondo Marco Martino, capo della squadra mobile, "l'operazione non ha suscitato alcuna protesta, neanche tra gli occupanti del Moi. Hanno capito che era un intervento che riguardava soltanto un aspetto specifico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-sequestro di marijuana nell'ex villaggio olimpico, tre arresti

TorinoToday è in caricamento